INGREDIENTI

1 kg di polpa di manzo tra girello e codone - 40 g di pancetta – burro - 50 g di grasso di prosciutto - sale.

PER LA MARINATA:

1 bottiglia di Barolo - 2 carote - 2 cipolle - 1 costa di sedano - 1-2 foglie di alloro e  salvia - rosmarino

pepe in grani


PREPARAZIONE

Lardellate girello e codone con alcune striscioline di pancetta, adagiateli in una terrina, copriteli con il vino, aggiungete carote, cipolle e sedano tagliati a pezzi, due-tre foglie di salvia, un rametto di rosmarino, l’alloro, un po’ di sale e qualche granello di pepe. Lasciate marinare la carne per 10 ore abbondanti, girandola ogni tanto. In un tegame lasciate fondere una noce di burro con il grasso di prosciutto tritato, adagiatevi la carne ben sgocciolata e fatela colorire da tutte le parti girandola di continuo. Spruzzatela con il vino della marinata, verdure comprese. Coprite, cuocete a fuoco basso per 4 ore. Togliete la carne e tenetela da parte. Frullate il sugo che dovrà risultare denso e abbondante. Tagliate il brasato a fette piuttosto spesse e ricopritele con la salsa. Servite a tavola con polenta gialla o purè di patate.