LA MIA CUCINA

BUONA  PULITA  GIUSTA

Da sempre chiediamo tantissimo al nostro cibo. Gli chiediamo il piacere immediato del gusto e quello a lungo termine della salute, gli chiediamo di sfruttare le risorse naturali ma anche di restituire l’energia sottratta, di essere accessibile ma anche di ripagare gli sforzi di chi lo produce. Gli affidiamo tante missioni impossibili, ma se lo produciamo e lo scegliamo in modo coerente, Il cibo può e deve essere un piacere. Per questo amo scegliere ingredienti di stagione, più possibile a km zero, l’utilizzo delle risorse del nostro territorio e la conoscenza di ciò che produce la terra nelle stagioni dell’anno mi porta a prediligere alimenti veramente “freschi” e che non gravano sull’ ambiente.

BUONA

La buona cucina non è solo l'insieme di pratiche e tradizione , è anche il diritto al piacere nel rispetto delle differenti culture, 


PULITA

Pulita è riferita al rispetto della Terra, degli altri e di se stessi: lavorare perché la sostenibilità sia praticata da tutti è un’altra parte della nostra missione di civiltà.

GIUSTA

Giusta è la misura della gratificazione per chi produce e chi si nutre, il senso del limite. È un impegno politico che serve a migliorare la qualità della vita di tutti.